Come si chiamano i baffi del gatto

come si chiamano i baffi del gatto

Scritto da TuttoCuccioli

04/07/2020

Come si chiamano i baffi del gatto? E a cosa servono? Te lo spieghiamo noi.

I baffi aiutano il gatto nelle sue funzioni vitali come la navigazione, l’espressione, e la caccia. Continua a leggere e te lo spieghiamo noi.

I baffi del tuo gatto – più propriamente chiamati Vibrisse – non sono solo belli da vedere. Sono ausili alla navigazione, barometri emozionali, e assistenti di caccia, tra le altre cose.

Quindi, come riescono a fare tutte queste cose sorprendenti? Vediamo di scoprirlo un po’!

Come sono fatte le vibrisse

I baffi dei gatti sono fatti di cheratina, la stessa cosa di cui sono fatte le unghie e le corna delle mucche.

Non hanno nervi dentro, ma sono molto più radicati nella pelle del resto della pelliccia del tuo gatto.

I follicoli piliferi da cui crescono i baffi sono circondati da un sacco di nervi, che rendono i loro baffi recettori tattili squisitamente sensibili.

I gatti non hanno i baffi solo sulla muso. Potete vederli anche dove dovrebbero stare le sopracciglia, sulla linea della mascella, sotto il mento e nelle zampe anteriori dietro i polsi.

Rilevatori di correnti d’aria

I baffi di un gatto sono così sensibili che registrano anche il minimo accenno di brezza, così come molte altre informazioni sulle correnti d’aria.

Questa sensibilità consente ai gatti di navigare in situazioni di scarsa luminosità senza imbattersi in oggetti.

Come potete immaginare, anche i gatti ciechi ricevono molte informazioni dai loro baffi quando si muovono.

La capacità di rilevare le correnti d’aria aiuta il gatto anche quando sta cacciando, perché le correnti d’aria sono disturbate dalla preda che si muove ad alta velocità nel tentativo di fuggire.

Un efficace strumento contro le prede

Tutto a meno di 15 cm di distanza dal gatto è sfocato perché i gatti sono presbiti. Perdono anche la visione binoculare a quella distanza perché devono guardare oltre il muso per vedere le cose direttamente di fronte a loro.

Le vibrisse sul mento e sui polsi di un gatto li aiutano a sentire se la loro preda ha smesso di muoversi ed a posizionarla per dargli il colpo di grazia.

Protettori degli occhi

Le vibrisse sopra gli occhi del gatto stimolano un riflesso quando vengono toccati. Questo impedisce alle cose di entrare negli occhi del gatto, che si tratti di fili d’erba , artigli di un avversario, ecc.

Un misuratore di stato d’animo

I baffi dei gatti dicono molto sul loro stato emotivo. Quando i baffi puntano in avanti, i gatti sono curiosi e in “modalità gioco” – i loro piccoli sensori sono pronti a testare le correnti d’aria per trovare il loro giocattolo o per vedere che tipo di cosa nuova è stata introdotta nel loro spazio.

Quando i loro baffi sono curvi verso il basso significa che sono rilassati e felici. Ma quando i baffi si appiattiscono sui lati della faccia, si preparano ad andare in battaglia. I baffi appiattiti sono di solito accompagnati da sibili e ringhi, e in casi estremi, urla.

Ed i gatti con i baffi corti?

Alcuni gatti come gli Sfinge o i hanno baffi molto corti e fragili, che non riescono a svolgere altrettanto bene le stesse funzioni dei baffi lunghi. Ma anche i baffi corti e rugosi possono rilevare correnti d’aria e aiutare a posizionare le prede.

Inoltre, i gatti che hanno sempre avuto i baffi corti non conoscono nessun altro modo di essere, e i gatti Sfinge, Cornish Rex e Devonshire Rex riescono comunque a giocare o trovare la strada al buio abbastanza bene.

Detto questo, non dovresti mai tagliare i baffi del tuo gatto. Perché i baffi dei gatti sono attaccati a tali tessuti sensibili che incasinarglieli provoca loro una grande quantità di disagio, se non dolore a titolo definitivo.

Fino a che i loro baffi non ricrescono, il gatto sarà disorientato e può anche avere vertigini perché non riceve più i giusti  segnali.

I baffi cadono in modo naturale, anche due o tre alla volta, ma i gatti sono abituati a questo perché, ripeto, è una cosa naturale.

 

 

*Tuttocuccioli è affiliato con alcuni negozi per animali online. Questo significa che se decidi di comprare dei prodotti attraverso i nostri link, noi riceveremo una piccola commissione. Non ci sono sovrapprezzi per voi, ma quelle piccole somme ci consentono di mantenere il sito online. Inoltre, consigliamo solamente quei prodotti e servizi che anche noi useremmo.

Su Bauzaar.it troverai oltre 3.000 prodotti per il tuo pet. Scopri il tuo nuovo negozio di quartiere
Su Bauzaar.it troverai oltre 3.000 prodotti per il tuo gatto. Scopri il tuo nuovo negozio di quartiere